A Paola Saluzzi,Antonio Manzo e Angelo Raffaele Amelio il Premio giornalistico “Orchidea d’Argento 2018” A Sassano la cerimonia di premiazione dei tre nomi noti del giornalismo - VIDEO -

































Si è tenuta questa mattina, nel Cine Teatro Totò di Sassano, l’ottava edizione del Premio Giornalistico “Orchidea d’Argento”, organizzato dal Comune di Sassano e ideato dal sindaco Tommaso Pellegrino. Quest’anno il prezioso fiore realizzato da orafi toscani è andato nelle mani della giornalista di TV2000, Paola Saluzzi, del Direttore del quotidiano “La Città”, Antonio Manzo, e del giornalista e autore Rai, Angelo Raffaele Amelio.

Sul palco per la cerimonia di premiazione, oltre al primo cittadino, anche il presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, il giornalista Eduardo Scotti, la giornalista di Sky TG24 Tonia Cartolano, il Direttore editoriale di Ondanews Rocco Colombo che ha presentato il Premio ed il giornalista Pietro Cusati.

Presenti tra il numeroso pubblico in platea il Direttore Generale della Banca Monte Pruno, Michele Albanese, che ha consegnato il Premio nelle mani di Amelio, gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano e del “Marco Tullio Cicerone” di Sala Consilina oltre ai giovanissimi alunni dell’Istituto Scolastico Comprensivo “Giovanni Falcone” di Sassano. Una targa è stata inoltre donata al giornalista Gerardo Lobosco per i suoi primi 25 anni di attività.






Ricevo con onore questo premio – ha dichiarato commossa Paola Saluzzi – perchè l’orchidea è un fiore resistente. Nella mia vita ho fatto tante cose, non sono una giornalista pura. Ma credo che il giornalismo sia innanzitutto fatto di grande passione per una storia da raccontare e poi di umanità, di sapersi mettere dall’altra parte e cercare di capire chi c’è, senza giudicare mai“.

Uno speciale appello ai giovani in sala incuriositi dalla professione del giornalista è stato quello rivolto dal sindaco Pellegrino dopo la premiazione. “Oggi abbiamo ascoltato il racconto di diverse storie, – ha sottolineato – storie di giornalismo vero. Così com’è vero e ricco il giornalismo di questo territorio. Sono certo che i giovani torneranno a casa con tanti significativi consigli di cui fare tesoro“.

Nel corso della mattinata, inoltre, si è tenuto il corso di formazione organizzato dall’Ordine sul tema “Il giornalismo sportivo e la bellezza in TV. Dai territori alle persone”.

Ai microfoni di Ondanews i protagonisti della giornata.

– Chiara Di Miele –


 

























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*